Questo negozio richiede che javascript sia abilitato perché alcune funzioni si eseguano correttamente.

LA BOTTIGLIA, IL METALLO E IL PINO MARITTIMO

 

All’interno di ogni confezione della Tenuta del Paguro si trova un vero e proprio documento di identità, dove viene certificato il nome del vino, il codice di identificazione, la data di immersione e la profondità subacquea nel quale è stato affinato, garantendo l’autenticità di ogni bottiglia. 

Anche la confezione riprende la storia di questi vini: i nodi del legno di pino marittimo, simbolo della storica pineta di Ravenna, si uniscono alle sfumature di ruggine dell'acciaio Corten, per creare una confezione sempre diversa, sempre unica.

È anche per questo che ogni bottiglia è unica nel suo genere, e che tramanda la storia di ieri e la storia di oggi, la storia della Ravenna potenza marittima con il legno di pino, e la storia della Ravenna leader industriale, con il rivestimento in acciaio Corten, che ricorda il relitto della Piattaforma del Paguro.

Questo particolare processo di maturazione richiama il passato dei vini “salsi” prodotti con uve essiccate al sole, e li riporta al presente trasformandoli in un vino che non acetifica mai e che ha caratteristiche eccezionali, come lo è l’oasi subacquea dove viene affinato.